OWAYANS 2020 - NATURE BEAT

Naturalmente ispirata ai 10 ANNI della nostra ORTOFFICINA

"Tutta la natura sussurra i suoi segreti a noi attraverso i suoi suoni. I suoni che erano precedentemente incomprensibili alla nostra anima, ora si trasformano nella lingua espressiva della natura."

Rudolf Steiner

-

Ascoltare significa sentire, percepire, sincronizzare il ritmo.

Vuol dire cercare l’autenticità sotto la superficie delle cose visibili e scoprire la ragione del benessere nelle profondità del suolo, anticamera della vita e segreto della salute di piante ed esseri umani. La radice dei buoni frutti è nascosta sotto la semina delle sapienti pratiche agricole. C’è un solo sfruttamento che non impoverisce il terreno, ed è quello che attinge a ciò che la natura spontaneamente offre per rimettere in moto il circolo del rispetto.

Gli Owayans hanno scelto di schierarsi dalla parte del sistema terra e di lavorare in sinergia con esso, ascoltandone i segnali e sostenendone i tempi. Per interagire con il pianeta hanno scelto la lingua della biodinamica, massima espressione olistica del vivere circolare.

I quadri stilistici della collezione 2020 si ispirano alle fonti di ricchezza del mondo vegetale per raccontare le radici sotterranee di un ecosistema in salute, miniera di ingredienti di qualità̀ che nutrono il corpo e alimentano un consapevole stile di vita.

A volte ovattata dalla brina, ogni tanto oscurata dalla foschia mattutina. In alcuni casi ravvivata dalle colorate fioriture o scaldata dalle antiche venature del legno.
Nulla sarà̀ per sempre, ma tutto sarà nel momento giusto. È la melodia dell’alternanza delle stagioni. C’era una volta e, finalmente, tornerà̀ ad esserci.



"Siamo davvero entusiasti della collaborazione tra Blue Tit x Oway e per l'opportunità di lavorare come Direttori Creativi Internazionali del brand. Vogliamo che nei nostri saloni si impatti sempre meno sull'ambiente, invitando ad un consumo più consapevole. Siamo orgogliosi di collaborare con un'azienda che condivide la nostra stessa passione e valori." Andi, Perry e Matt.

SCOPRI DI PIÙ SULLA PARTNERSHIP.


______________________________


Creative Directions: Oway Creative Team

BlueTit Directors: Andi Hinteregger / Perry Patraszewski / Matt Gebbie

BlueTit Team: Declan Haworth / Tom Warr / Rumer Clifton / Mads Ruus / John Manolakis

Photographer: Simone Lezzi

Shooting: Cre8studio - London

Fashion Stylist: Rubina Marchiori for Style Events & Production

Make-Up: Marco Antonio

Filmmaking: Focus On Infinity

Film Direction: Hektor P. Kowalski

Casting Director: Claudia Behnke

© Copyright


______________________________


COOL SPRING

Il seme del legame tra uomo e terra prende la forma di un germoglio, che si fa spazio tra le ombre invernali per afferrare il primo raggio di sole. La natura segue il suo corso e trae forza dall’equilibrio tra gli elementi. È tempo di veder sbocciare i risultati del rispetto.




SOFT SUMMER

Attenzione e costanza preservano i rapporti sani. La fioritura è un primo traguardo, ma non è niente senza che se ne mantengano i benefici inalterati. La biodiversità regala i suoi frutti, l’armonia tra gli organismi viventi è la ricetta della salute delle piante, ma è proprio quando la fertilità è raggiunta che l’ascolto rimette in circolo il dialogo al ritmo della biodinamica.





TRUE SUMMER

Il mezzo per sincronizzarsi con il sole: la luce che regola le funzioni vitali, illumina, acceca, si rifrange e riaccende il benessere. Senza di essa non esisterebbero le stagioni e i loro in ussi positivi sui cicli della natura. Lo specchio la riflette al di là di sé, la diffonde ovunque se ne percepisca il bisogno. Uomo e natura trovano spazio tra i suoi raggi, entrambi, senza distinzioni.




SOFT AUTUMN

Raggiunto il punto più alto del cerchio, vicino al cielo, è ora di ridiscendere verso il suolo. Poroso, assorbente, permeabile e minerale. Nelle sue cavità trovano spazio i ricordi e gli insegnamenti della prima fase della coltivazione, indispensabili per continuare il viaggio.




TRUE AUTUMN

Nel mondo reale, piccole scorciatoie sono concesse. I vasi conduttori nascosti nelle venature del legno facilitano il passaggio di acqua e sali minerali. A volte si intersecano, quasi sempre disegnano una spirale. È la storia della pianta, il suo suggerimento per farsi conoscere e ascoltare.




COOL WINTER

Nebbia, brina e rugiada. L’acqua che permea l’atmosfera e scende gradualmente per toccare il suolo. Prima sospesa, poi condensata, infine ghiacciata e depositata, è l’elemento all’origine di tutto. Uomo e piante non possono farne a meno e proprio tra le sue increspature sta, in fondo, il segreto della loro unione.




TRUE WINTER

Quando le radici delle consapevolezze sono ancorate al suolo, la crescita non conosce ostacoli. Aggrappati alla concretezza dei principi di realtà potremo perdere le foglie delle tendenze passeggere, ma conserveremo l’attaccamento e la relazione con il pianeta.



DARK WINTER

Le atmosfere cupe e rarefatte dell’inverno più rigido. Le sfumature tenui e rilassanti del sottobosco che accendono la sensibilità di un habitat rassicurante, che sa di casa. Il verde salvia del muschio, colore primordiale, registra una parte di quello che siamo stati. È la nuance dell’eleganza senza scadenza, che riconcilia uomo e natura accorciando le distanze.