WOW Journal

WOW Journal

indietro

Come contrastare la caduta dei capelli in autunno

Come contrastare la caduta dei capelli in autunno

Durante le stagioni di transizione, come l’autunno e la primavera, la caduta dei capelli tende ad aumentare per ragioni fisiologiche.

Per riattivare la cute, sbloccare le micro-tensioni muscolari e agevolare il flusso del sangue verso le radici per stimolare la ricrescita, è importante eseguire una ginnastica del cuoio capelluto e nutrire il follicolo in maniera adeguata per renderlo ancora più forte.

Quali sono i motivi per i quali la caduta dei capelli aumenta? Come fare per contrastarla? 

Perche’ aumenta la perdita di capelli in autunno?

Il repentino irrigidimento delle condizioni climatiche ma anche un fisiologico “ricambio” naturale, portano sia donne che uomini ad accorgersi di un sostanziale aumento del numero di capelli persi durante i cambi di stagione e in particolar modo in autunno, nel periodo tra settembre e novembre.

Un aumento di capelli persi è in realtà per l’appunto fisiologico, e per questo motivo spesso non preoccupante (diversamente da casistiche che necessitano di un consulto tricologico) durante determinati periodi dell’anno. I cambiamenti di temperatura portano organismi animali e vegetali ad adattarsi per sopravvivere e sopportare le temperature più rigide che ci aspettano in inverno. Basti pensare alla perdita di foglie dagli alberi ma anche alla perdita di quantità molto maggiori di pelo per gli animali. Per uomini e donne, infatti, la questione non cambia!

Non solo, le motivazioni che possono in maniera differente influire sulla caduta capillare possono essere molteplici: fattori genetici, ormonali ma anche somatici e dettati, ad esempio, da uno stress maggiore per il corpo da sopportare (come cambi di peso molto rapidi).

Non dimentichiamoci, inoltre, di quanto anche l’inquinamento atmosferico e lo smog possano influire su una caduta maggiore dei capelli, provocato da un soffocamento del bulbo pilifero dovuto dal deposito di uno strato di tossine sulla superficie del cuoio capelluto che impedisce alla cute di respirare correttamente. Da qui l’importanza di effettuare regolarmente una pulizia profonda del cuoio capelluto > Herbs & Clay

Da non sottovalutare, inoltre, lo stress al quale è stato sottoposto il nostro cuoio capelluto durante i mesi estivi da poco conclusi: raggi di sole diretti, caldo e umidità, salsedine e cloro, cattiva idratazione ma anche shampoo troppo frequenti possono influire sulla caduta nei mesi immediatamente successivi!

Cosa fare per contrastare la caduta?

Il primo passo per contrastare la caduta dei capelli durante questo periodo dell’anno è nutrire correttamente il follicolo con prodotti specifici, per renderlo più forte, e micro-stimolare la circolazione cutanea.

In salone è importante partire da un’analisi professionale ed approfondita della cute e delle strutture capillari, con l’ausilio di una Tricho-Analyzer, che aiuta a stabilire il trattamento specifico da realizzare. Prima di qualsiasi altro trattamento, in caso di anomalie cutanee, il professionista opta per il ciclo di trattamenti più idoneo, scegliendo tra metodiche mirate a purificare il cuoio capelluto dall’eccesso di sebo, regolarlo e normalizzarlo oppure lenirlo da sensibilità e arrossamenti (Vedi Treatments OW)

Utilizzare prodotti studiati per rinforzare le lunghezze e densificare il bulbo pilifero, potrebbe non essere sufficiente se l’applicazione non viene accompagnata da uno specifico massaggio che permetterà al trattamento professionale di essere assorbito e di agire in profondità, in maniera ancora più efficace. L’applicazione dei prodotti può infatti essere preceduta da un massaggio specifico del cuoio capelluto che sblocchi le micro-tensioni e agevoli il flusso di sangue verso le radici per stimolare la ricrescita: una vera e propria “ginnastica” della cute.

[ TIPS ] Ti lavi i capelli nel modo corretto? 

Il corretto lavaggio dei capelli è il primo passo per ottenere e mantenere un cuoio capelluto e dei capelli sani e forti, oltre che esteticamente belli. Ricorda che non bisogna mai esagerare con la quantità di prodotto da applicare, ne basta una noce, soprattutto se si tratta di bagni capillari (molto più concentrati di ingredienti attivi rispetto ai classici shampoo). Per evitare un accumulo di residui sulla cute (e sprechi di prodotto) puoi diluirlo con una quantità di acqua pari al doppio e applicarlo, anche con l’aiuto di un dosatore, per distribuire efficacemente il prodotto su tutta la testa. Durante il lavaggio, non strofinare troppo energicamente il prodotto sul cuoio capelluto: per lavare efficacemente a fondo i capelli basta un leggero massaggio eseguito con i polpastrelli, con movimento circolare. 

Dal salone a casa: il rituale hair loss micro-stimolante e riattivante della cute

Dal salone a casa: il rituale hair loss micro-stimolante e riattivante della cute

Il sistema Hair Loss, composto da bagno capillare e trattamento intensivo, è micro-stimolante e coadiuvante della crescita per capelli soggetti a caduta. Agisce inoltre su più fronti: aumento della materia capillare e ridensificazione del capello, miglioramento dell’ancoraggio tra bulbo e follicolo, allungamento della fase di vita del capello (anagen).

Grazie all’olio essenziale di Menta biodinamica e all’estratto di Mentolo, decongestionante e riattivante della microcircolazione, Teak e Mahogany etici, nutrienti ed elasticizzanti e Ippocastano biologico, che migliora la microcircolazione dei vasi sanguigni e stimola la riattivazione e il rafforzamento del bulbo. il trattamento OW Hair Loss agisce in modo efficace sulla crescita fisiologica dei capelli.

Le cellule staminali vegetali (Buddleja Davidii) presenti nelle formule OW Hair Loss aiutano la riproduzione delle cellule del follicolo pilifero, migliorando la loro capacità di auto rinnovamento.

La corretta ginnastica del cuoio capelluto con OW CIRCOLO

Parte del rituale HAIR LOSS, OW CIRCOLO è la spazzola 100% ecologica di OW per il massaggio del cuoio capelluto. Prodotta da artigiani italiani secondo elevati standard qualitativi, ha manico e denti in legno di frassino certificato FSC e fascia in cotone naturale per favorire la presa durante il massaggio cutaneo. Il supporto dei denti è in gomma naturale (caucciù, non plastica) e ipoallergenico.

A cute asciutta, prima della detersione, effettua il massaggio della cute con OW Circolo sui 9 punti Z.A.P (zone di applicazione preferenziali). Seguendo una separazione centrale e due laterali e identificando con indice medio e anulare i punti, massaggio la cute con OW CIRCOLO con 3 movimenti circolari in senso orario e antiorario. Al termine del massaggio effettua la detersione con Micro-stimulating hair bath e applica prima di asciugare il trattamento intensivo (Densifying Remedy oppure Vivifying remedy sensitive scalp) sui 9 punti Z.A.P, appoggiando le dita ed eseguendo un massaggio con 3 cerchi a sinistra e 3 a destra. Lascia agire per qualche minuto e procedi con l’asciugatura.